Dieta detox

La dieta disintossicante, o dieta detox, è un regime alimentare che punta a depurare l'organismo da tutte le tossine accumulate nel tempo

Il termine dieta disintossicante, ha mille sfaccettature, ma questa dieta è efficace solo quando tiene conto in contemporanea dell’alimentazione e dello stile di vita.

L’obiettivo della dieta disintossicante è aiutare l’organismo ad espellere il maggior numero di tossine e sostanze nocive in esso presenti. 

Queste sostanze, veicolate attraverso il sangue ed il sistema linfatico, affaticano l’organismo e, a volte, alla lunga possono trasformarsi in problematiche molto più serie.

Al giorno d’oggi disponiamo di una grande varietà di cibo, più o meno sano e più o meno ricco di conservanti o additivi. Assumere cibo il più possibile naturale e prestare molta attenzione a non assumere più calorie del necessario, spesso non è sufficiente ad evitare al nostro corpo la sovrapproduzione di tossine.

Al giorno d’oggi disponiamo di una grande varietà di cibo, più o meno sano e più o meno ricco di conservanti o additivi. Assumere cibo il più possibile naturale e prestare molta attenzione a non assumere più calorie del necessario, spesso non è sufficiente ad evitare al nostro corpo la sovrapproduzione di tossine. 

Solo mangiando “la giusta" combinazione per il nostro organismo, esso funzionerà bene, smaltendo correttamente i nutrienti che gli forniamo attraverso il cibo quotidiano. 

Questo, in sintesi, il meccanismo alla base della dieta disintossicante. Oltre alla quantità, è quindi importante prestare attenzione anche alla composizione di ciò che mangiamo, solo così intestino e fegato, riusciranno a funzionare al meglio, garantendo una ottimale eliminazione delle scorie che rallentano il nostro corpo.
Tra i vari regimi detox, quello detossificante per le INTOLLERANZE ALIMENTARI è uno schema dietetico particolare, utile a  favorire la remissione dei sintomi ed il recupero progressivo della tolleranza a un cibo.



Proprio questo punto è centrale nell’alimentazione di chi soffre di vari disturbi, i cui sintomi sono transitori e la cui intensità dipende dalla quantità dell’ingrediente assunto. Gli schemi alimentari devono essere disegnati attentamente per favorire il recupero della tolleranza, pertanto bisogna diffidare di tutte le diete che prevedano l’assoluta e prolungata eliminazione di un cibo.

Il recupero del benessere fisico e la rieducazione all’assunzione di un alimento possono essere affrontati solo con una DIETA DISINTOSSICANTE adeguata e personalizzata.